mercoledì 1 febbraio 2012

Liste nere



Oggi cercando in rete informazioni sulle origini del mio cognome mi sono imbattuto per caso su un sito (linkato per altro anche da altri siti) che era una vera e propria lista di cognomi di ebrei italiani. Fatto per conoscere le proprie origini, come ingenuamente pensavo all'inizio? No! Fatto da un gruppo di estrema destra al fine di (cito testualmente) "conoscere la minaccia che viene dalla lobby ebraica". Una vera e propria lista nera, una lista di proscrizione, un elenco di bersagli. Allucinante.

Il sito che la ospita, e che non linko, certe cose non devono avere ancor maggiore pubblicità (semmai qualcuno pensasse di poter adire vie legali o presentare interrogazioni parlamentari o poter fare qualsiasi azione legale e democratica mi contatti e sarò lieto di mandarglielo in privato) si presenta come un sito negazionista (ovviamente) di ultra-cristiani. E non continuo a commentare, penso solo che come dicevo alcuni giorni fa, queste cose vadano svelate e smascherate e la rete sia usata per far emergere la verità dal caos. Il sito sarà magari già conosciuto (purtroppo), io non l'avevo mai visto, e stavo molto meglio prima.

p.s. sulle origini del mio cognome invece non ho trovato nulla. Solo che potrebbe derivare dal nomen romano Spetius o dal napoletano spiezie (cozze) e quindi venditore o raccoglitore di cozze.

3 commenti:

Lucio ha detto...

Sempre detto che sei un cozzaro :)
Comunque sta cosa delle liste di proscrizione diventa inquietante...

Prestiti ha detto...

Concordo con Lucio... la cosa è molto inquietante, ma su questo link non si nient'altro?. Ripeto m'incuriosisce molto... Complementi dell'articolo!
Saluti di Enrica Prestiti

riccardos ha detto...

Enrica: se mi contatti in privato ti posso mandare il link, preferisco non fargli altra pubblicità.